TORTELLI DI ZUCCA

 

ZUCCA/TORTELLI DI ZUCCA Piatto della tradizione mantovana per eccellenza, i Tortelli di zucca appartengono alla cucina di famiglia, dove i segreti della sfoglia e le giuste dosi del ripieno si tramandano di generazione in generazione. Detti anche Tortei de soca, i tortelli sono un delicato tipo di pasta ripiena. La sfoglia a base di uova, acqua e farina è ripiena con un composto di zucca, amaretti, grana padano, noce moscata e mostarda mantovana. La tradizione vuole che i tortelli siano conditi solo con burro fuso e parmigiano, magari con l’aggiunta di qualche foglia di salvia, che permette di assaporare tutta la dolcezza del ripieno. Nel Mantovano, invece, è possibile gustare i tortelli anche con un sugo di pomodoro che esalta il contrasto tra il dolce della zucca e l’aspro del pomodoro.

RICETTA: Ingredienti per 6 persone: Zucca 1 kg, Grana Padano 3 hg, Amaretti 2 hg, Mostarda mantovana 2 hg, Pane grattugiato 1 hg, Sale, noce moscata q.b. Esecuzione: Tagliate la zucca in grossi spicchi e cuocetela al vapore, al forno o anche al microonde. Eliminate la buccia e ponetela in una terrina, schiacciandola bene. Unite il formaggio e il pane grattugiato, gli amaretti sbriciolati, la mostarda tritata; profumate con la noce moscata e salate. Amalgamate bene il composto e lasciatelo riposare per qualche ora, anche tutta la notte, al fresco. Preparate la sfoglia con 6 uova e 6 etti di farina, possibilmente di grano duro e tagliatela a strisce larghe circa 7 centimetri. Ponete un cucchiaino abbondante di ripieno ogni 3 o 4 centimetri e ripiegate la sfoglia premendo bene. Ritagliate i rettangoli ottenuti e lessateli in abbondante acqua salata per pochi minuti. I tortelli si possono gustare conditi con burro fuso e salvia e cosparsi di abbondante grana grattugiato. (tratto da www.mantovastrada.it)